Castelnuovo di Val di Cecina hilltop town Borgo Repubblica pisana Pisa
since 10.07.2020 17:51
N/A
[  INFOS CONTACS RESERVATIONS ]

  Suggestion 251280         visits 1803

  • Castelnuovo di Val di Cecina hilltop town Borgo Repubblica pisana Pisa Tuscany Toscana.jpg
  • Borgo Castelnuovo di Val di Cecina hilltop village town Repubblica pisana Pisa Tuscany
  • street Castelnuovo di Val di Cecina hilltop town Borgo medioevale repubblica pisana Pisa
  • Castelnuovo di Val di Cecina hilltop village provincia di Pisa Tuscany Toscana.jpg
  • Ribollita Toscana con cavolo nero Minestra di pane ribollita Pisa primo piatto.jpg
  • bistecca di mucco pisano pisan steak secondo piatto pisano Pisa ricetta tipica toscana.jpg

 Video

Castelnuovo Val di Cecina is a small town surrounded by oak forests is not on the usual Tuscan tourist trail but that is a benefit as you can enjoy the peaceful surroundings and experience life in a rural unspoiled Tuscan town.

A land at times harsh and wild, but ever new with every hairpin bend, and which changes with the seasons.
A few villages perched on hilltops, remote old churches, clear streams, abandoned castles and farms, flocks of sheep in the pasture.
There’s the village with the layout of a medieval town, erected on a sandstone spur.
The village, with its silent, bare alleys and tiny piazzas and clearings, where you are obliged to walk, requires you to stay for a while.
There are no important monuments, nor are there any museums, inns or restaurants. Just stone, sky and wind.

Castelnuovo Val di Cecina is a small, hilltop town unique for its grape-bunch shape. Dotted with small towns, the area’s countryside ranges from mountainous terrain to Mediterranean scrub, not to mention the golden hills overrun by vineyards and olive groves.
Castelnuovo is the place to be for nature enthusiasts: from the town, you can follow a variety of different nature trails that take you through enchanting historic sites, such as a bridge crossing the Pavone torrent or scenic vista points offering views of the Val di Cornia and the Gulf of Piombino.


Castelnuovo fa parte della Comunità Montana Alta Val di Cecina.

La Val di Cecina è tradizionalmente legata all’insediamento delle civiltà etrusche e romane e all’età medievale che hanno lasciato stralci della propria cultura su tutto il territorio, come testimonia la presenza dell’intera struttura del paese Volterra, uno dei gioielli storici più apprezzati.
Oggi luogo che incontra il piacere del relax attraverso gli stabilimenti balneari, questo caldo territorio offre anche possibilità di godere delle meravigliose architetture storiche nell’entroterra.
La Val Di Cecina, per questa sua natura di terra e di mare è diventata negli anni una meta gettonatissima per potersi concedere tutto ciò che di più caratteristico offre la Toscana.


Il comune di Castelnuovo di Val di Cecina non confina con il comune di Volterra per appena 45 metri circa.
Esso inoltre è composto da due aree comunali fisicamente separate: le dividono il comune di Pomarance e quello di Radicondoli.

L'antico centro forse di origine etrusca acquistò importanza nel medioevo quando divenne un borgo fortificato della Repubblica pisana sui confini di quella di Siena.
Con il granduca Ferdinando II fu elevato a marchesato l'8 dicembre 1639 in favore del fiorentino Luca di Girolamo degli Albizi.

Castelnuovo Val di Cecina, situato nella parte meridionale della provincia di Pisa, al confine con le province di Siena e Grosseto, si trova a 576 metri s.l.m. circondato da un ambiente naturale vario che spazia da quello appenninico (castagni, cerri e faggi) alla macchia mediterranea fino a ritornare collinare con vigneti e oliveti.
La posizione geografica, il clima gradevole in estate, la vicinanza alla costa tirrenica, la varietà del paesaggio, la presenza di fenomeni geotermici contribuiscono alla vocazione turistica del territorio.

Il borgo di Castelnuovo si riconosce per la sua forma “a pigna di uva”, con case in pietra, scalette, stradine e il “chiassino”, uno stretto vicolo di 50 centimetri.
Nella vecchia parte alta sorgono la Chiesa del SS Salvatore e la Cripta Santa, mentre in quella bassa la cinta muraria con le due porte.
Da Castelnuovo partono percorsi naturalistici che arrivano a punti di interesse storico, come il ponte sul torrente Pavone, oppure panoramici da cui si ammirano la Valle del Cornia e il Golfo di Piombino fino all’Isola d’Elba.

Cosa vedere a Castelnuovo di Val di Cecina
La chiesa parrocchiale conserva un crocifisso dei primi del trecento considerato uno degli esempi più pregiati della scuola scultorea pisana, l’Oratorio di San Rocco e la Chiesa del borgo completano l’itinerario dei luoghi sacri.
I castagneti che circondano l’antico borgo sono i luoghi ideali per delle escursioni; tra gli itinerari naturalistici è particolarmente suggestivo quello del torrente Pavone, con due splendidi ponti rinascimentali.
Il paesaggio, più aspro nei pressi di Castelnuovo, diviene più dolce in prossimità delle frazioni di Leccia e Montecastelli, che conservano borghi caratteristici e relativamente intatti.
Presso la frazione di Sasso, ove ha inizio la vallata del fiume Cornia, è possibile osservare gli inconsueti fenomeni naturali delle “putizze” (esalazioni fredde di gas) e delle “fumarole” (emissioni gassose accompagnate da vapore) espressioni dell’intensa attività geotermica che caratterizza il sottosuolo di queste zone da millenni e dove è inoltre situato un complesso archeologico con i resti di un antico impianto termale etrusco.



Vacation in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) Ideas inspiration & travel tips for your next holiday in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) Tuscany region trip to Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)  selected attractions in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) top sights in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) Get insights and insider tips What to see Best hidden gems in Tuscany region of italy.
Tops thinks to see in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)
Selected websites sightseeing tours in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) Experiences  
What to Do and See in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)
Siti selezionati per scoprire Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)  Cosa vedere a Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) Cose da fare a Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)  - Itinerari percorsi Guide turistiche Attrazioni a Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) Siti turistici per Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) informazioni turistiche

https://it.wikipedia.org/wiki/Castelnuovo_di_Val_di_Cecina

https://www.comunecastelnuovovdc.gov.it/

https://www.terredipisa.it/territorio/castelnuovo-val-di-cecina/

https://www.bandierearancioni.it/borgo/castelnuovo-di-val-di-cecina

https://en.wikipedia.org/wiki/Castelnuovo_di_Val_di_Cecina

Condizioni Meteo a Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) - Weather Conditions Local Weather Forecasts in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)

https://www.ilmeteo.it/meteo/Castelnuovo+di+Val+di+Cecina

https://www.meteogiuliacci.it/meteo/castelnuovo-di-val-di-cecina


Where to stay in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) ? - Dove soggiornare a Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) ? - ¿Dónde alojarse Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)?
Hotels Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) online booking reservations by Booking.com & Welcometuscany.it
https://www.booking.com/city/it/castelnuovo-di-val-di-cecina.it.html?aid=1774244


Luoghi del gusto a Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) Ristoranti osterie trattorie e locali tipici a Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) dove mangiare a Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) il cibo la cucina le ricette i piatti tipici Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)
Places of taste in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) restaurants and clubs in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) where to eat in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) the food of Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) the cuisine the recipes the typical dishes of Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)
Mangiare e bere a Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) 
Informazioni sul tipo di cucina, sulle loro specialità, offerte, iniziative, tipo di ambiente.
Ristoranti a Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)

https://www.agriturismo.it/it/ristoranti-dove-mangiare/val_di_cecina

https://www.comunecastelnuovovdc.gov.it/turismo/strutture-ricettive/dove-mangiare/

https://www.tuttocitta.it/ristoranti/castelnuovo-di-val-di-cecina

Eventi a Castelnuovo di Val di Cecina
https://www.comunecastelnuovovdc.gov.it/eventi-categoria/eventi/

https://www.visittuscany.com/en/destinations/castelnuovo-val-di-cecina/

Ricette regionali Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) cucina tradizionale Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)  piatti tipici Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) prodotti tipici Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)
Regional recipes traditional cuisine Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) typical gastronomic specialty in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa) typical food in Castelnuovo di Val di Cecina (Pisa)

Tra i prodotti tipici della Val Di Cecina troviamo il pregiato tartufo volterrano, prodotto finissimo che viene raccolto nelle zone boschive del territorio.
La sua esportazione in tutto il mondo, e il diverso uso lo rendono uno dei prodotti principali della Toscana.
L’intero territorio è ricco di produzioni artigianali di salumi e carni gustosissime che possono essere assaggiati nelle molte trattorie sparse su tutto l’area.


La Cucina pisana
Minestra di pane e ribollita. La minestra di pane è uno dei piatti poveri più famosi della cucina toscana
Pappa al pomodoro
Riso al tartufo alla pisana
Bordatino alla pisana
Trippa alla pisana
Stoccafisso alla pisana
Mucco pisano
Baccalà alla pisana

Minestra di pane e ribollita
La minestra di pane è uno dei piatti poveri più famosi della cucina toscana.
E’ a base di verdure (in particolare il cavolo nero, tipico della zona) tagliate in modo grossolano e bollite insieme al pane raffermo.
Da questo piatto deriva anche un altro famoso piatto toscano: la ribollita, nata nelle case di contadini per finire gli avanzi del giorno, non è altro che una minestra di pane bollita una seconda volta.

Primi piatti tipici pisani
Bordatino alla pisana è un antico piatto di bordo che si contende tra la tradizione pisana e quella livornese.
Si tratta di una minestra, un piatto della cucina povera realizzato con passata di fagioli, cavolo nero e farina gialla (e talvolta cotenne, prosciutto o lardo).
Pallette è una sorta di polenta o meglio, una crema di farina di granturco macinata al 5° vaglio del setaccio, servita al piatto e condita a strati con un ragù di carne di manzo e maiale, rigaglie di coniglio e salsa ai funghi, solitamente pioppini o morecci. Il periodo ideale è da settembre in poi.
Pappa al pomodoro è un piatto povero di origine contadina, tipicamente toscano, preparato con pane raffermo, pomodori, basilico, aglio, salvia, cipolla vernina e olio extravergine di oliva.
Pasta e ceci è un primo piatto tipico dell’antica tradizione culinaria pisana composto da pasta (solitamente corta) e ceci (interi).
Una sua variante è la passata di ceci, accompagnata dalla bietola oppure dai gamberi.
Spaghetti con le arselle i primi piatti con le arselle, pescate nelle acque del Gombo o del Serchio, sono una vera specialità pisana.
Tra tutti spicca la ricetta a base di spaghetti.

Pappa al pomodoro
Un primo piatto di origine contadina, che può essere consumato anche freddo.
E’ preparato con pane toscano raffermo, pomodori, aglio, basilico e olio d’oliva.

Riso al tartufo alla pisana
Semplice risotto aromatizzato al tartufo di zona, con scaglie di tartufo bianco grattugiato.

Bordatino alla pisana
Chiamato così perché veniva cucinato e consumato a bordo nelle lunghe traversate fatte dalle imbarcazioni che trasportavano granturco, il bordatino alla pisana è un piatto molto povero a base di farina di mais.
E’ una sorta di polenta molto liquida con fagioli e cavolo nero.

Secondi piatti tipici pisani
Anguille in ginocchioni è un piatto tipico della località di Bientina e di Padule a base di anguille fritte cucinate in umido al pomodoro.
Baccalà coi porri e stoccafisso con patate sono due secondi piatti di mare.
Il baccalà solitamente viene fatto alla griglia o accompagnato dai porri, mentre la ricetta dello stoccafisso alla pisana vede l’aggiunta delle patate lesse durante la cottura.
Chioccioline di mare sono dei crostacei, solitamente serviti come antipasto e cucinati in umido con sugo di pomodoro.
Fagiano, lepre, daino o cinghiale in umido sono piatti della tradizione toscana e pisana a base di cacciagione in umido (tra i più tradizionali il fagiano con olive e il cinghiale accompagnato da polenta).
Fagioli all’uccelletto è un contorno di fagioli cannellini conditi con sugo di pomodoro. Un piatto tipico pisano è l’ossobuco accompagnato dai fagioli all’uccelletto.
Fegatelli di maiale si ottiene dalla macinatura di varie parti povere del maiale (la scamerita – una parte del collo – e il fegato).
Francesina alla pisana è un altro piatto di recupero preparato (nella ricetta originaria) utilizzando la carne di manzo lessata con le verdure di cottura avanzate dal giorno precedente.
Muscoli ripieni sono cozze ripiene preparate alla pisana con macinato di maiale, pane raffermo ammollato, noce moscata, pecorino pisano, aglio, prezzemolo, olio extravergine di oliva.
Peposo è un piatto del 1500 originario della zona di Impruneta, in provincia di Firenze, famosa per le terrecotte, ma viene cucinato anche nella variante pisana.
Il peposo è una sorta di spezzatino tipo brasato composto da carne di manzo, cipolla, pepe e vino rosso cotto per 5 ore nei tradizionali cocci. Un tempo a Pisa, quando i fornai preparavano il pane, le massaie – se avevano macellato – utilizzavano le teglie calde per preparare questo piatto utilizzando le parti meno nobili del maiale tagliate a tocchetti (i pezzi più pregiati venivano riservati ai proprietari).

Trippa alla pisana
La trippa è un piatto tipico di diverse regioni italiane, la ricetta pisana prevede che sia cucinata con cipolle, pomodoro e pancetta.

Stoccafisso alla pisana
In questo piatto di mare molto semplice lo stoccafisso viene cucinato insieme a cipolle, pomodoro, patate, basilico e prezzemolo.

Mucco pisano
La bistecca di mucco pisano è una specialità tipica del territorio pisano. Il mucco deriva dall’incrocio della mucca bruna alpina con i tori originari della zona del parco naturale di San Rossore.

Baccalà alla pisana
La ricetta pisana prevede che il baccalà sia cotto con porri pomodoro e olio d’oliva.

http://www.movingitalia.it/castelnuovodivaldicecina/piatti-tipici.html

https://www.vinit.net/Toscana/Pisa/Castelnuovo+di+Val+di+Cecina

https://www.itstuscany.com/it/val-di-cecina/

https://www.travelstales.it/2014/03/10/piatti-tipici-pisani-consigli-dove-mangiare-a-pisa/

http://www.aboutpisa.info/it/cucina-pisana.html
Price: N/A
Suggestion 251280
Expire in
99 weeks, 3 days
hoteldiscoun
Contacts Availability Reservations Booking Website

 Questions Answers - Login Required

No questions answers have been posted.

Other

< Previous  Next >